News

 

La Scuola, di proprietà dell’Istituto Ancelle del Sacro Cuore di Gesù Agonizzante con sede legale a Lugo (RA), possiede:

  • Pianterreno, n. 3 aule adibite a Scuola dell’Infanzia, n.1 sala di refezione scolastica i cui pasti vengono forniti dall'azienda comunale, n. 1 salone polivalente con piccolo teatrino utilizzato anche come palestra per le attività di ed. motoria, n. 1 aula ricreativa, n. 2 bagni.
  • Primo Piano, n. 5 aule adibite a Scuola Primaria ognuna dotata di lavagna multimediale (LIM) per lo svolgimento delle attività didattiche, n. 1 aula informatica con 7 postazioni PC, n. 1 aula polivalente con biblioteca interna e lavagna multimediale, n. 1 aula archivio, n. 1 stanza adibita alla dirigenza/segreteria, n. 2 bagni (M/F).
  • Ampio giardino, distribuito su 3 lati, attrezzato e recintato.

La Scuola utilizza inoltre materiali e sussidi didattici strutturati, acquisiti nel tempo, con scopi funzionali al progetto educativo e didattico (video proiettore, stereo Hi-Fi, strumenti di supporto...).

Tutte le planimetrie, atti normativi, agibilità e quanto altro sono custoditi agli atti presso la segreteria.

COLLEGIO DOCENTI

È composto da tutti i docenti dell’Istituto ed è presieduto dal Dirigente Scolastico.

I docenti operano in sinergia per garantire agli alunni un programma omogeneo e organico, ed una efficace continuità fra le varie discipline didattiche. Le conoscenze acquisite delineano ed accompagnano progressivamente la maturità dei singoli utenti.

 

 

DOCENTI SCUOLA DELL’INFANZIA

Avvocato Martina

Ballotti Sabrina

Magari Martina

Magazzini Simona

Pirolo Isabella

Principato Maria Teresa

Stravino Simona

 

DOCENTI SCUOLA PRIMARIA

Calandra Ilaria

Cristiani Chiara

D’Aloia Claudia

Guerrini Tatiana

Innocenti Silvia

Lombardi Jessica

Magazzini Simona

Petrucci Manuela

Principato Maria Teresa

Salvadori Rita

 

FUNZIONI STRUMENTALI

Le funzioni strumentali (F.S.) sono incarichi che il Dirigente Scolastico affida ad alcuni docenti dell’Istituto che, secondo i loro curricula, possiedono particolari competenze e capacità nelle aree di intervento individuate al fine di favorire l’attuazione di quanto viene indicato nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa.

 

Referente P.T.O.F. Silvia Innocenti, Maria Teresa Principato
Referente PEZ Simona Magazzini
BES Jessica Lombardi 
Referente DSA Silvia Innocenti, Maria Teresa Principato 
Referente Scuola dell’ Infanzia Martina Magari
Responsabile Bullismo – Cyberbullismo Silvia Innocenti, Tatiana Guerrini
Referente INVALSI Silvia Innocenti, Maria Teresa Principato
Referente RAV Silvia Innocenti, Maria Teresa Principato
Referente COVID 19 Silvia Innocenti, Maria Teresa Principato
Referente Potenziamento Lingua inglese Maria Teresa Principato
Animatore Digitale Maria Teresa Principato

 

 

GRUPPI DI LAVORO

I docenti componenti di gruppi di lavoro svolgono i compiti di partecipazione attiva alla progettazione, realizzazione e documentazione degli ambiti per i quali sono stati nominati.

 

H Handicap Jessica Lombardi, Ilaria Calandra, Simona Stravino, Martina Avvocato
GLI Gruppo Lavoro Inclusione Silvia Innocenti, Jessica Lombardi, Simona Stravino
Gruppo Valutazione Silvia Innocenti, Maria Teresa Principato, Claudia D'Aloia, Chiara Cristiani, Simona Magazzini

La Scuola Primaria del nostro Istituto ha esplicitato il seguente Obiettivo Formativo:

 

Iniziare ad avviare l’alunno a dare un senso alla propria esistenza, accompagnandolo nella sua crescita umana, culturale, spirituale, al fine di: promuovere, in ciascuno, armonia, collaborazione, rispetto, ascolto di sé, degli altri, del mondo, di Dio; favorire uno stile di apprendimento attivo, autonomo ed attento alla realtà, per saper affrontare le sfide che essa pone.”

 

ACCOGLIENZA

La scuola accoglie tutti coloro che presentano domanda, se in possesso dei requisiti, anche alunni svantaggiati, socialmente disadattati o portatori di handicap per i quali adotta adeguate metodologie di sostegno e attività di apprendimento mirate a sviluppare le potenzialità presenti in ogni singolo individuo.

 

CONTINUITÀ

Integrazione fra i diversi ordini e gradi di scuola.

La Scuola “Sacro Cuore” tiene strettamente collegata la Scuola Primaria con la Scuola dell'Infanzia attraverso un progetto coordinato dalla pedagogista della Fism, per la programmazione di attività formative, ludiche, logico-espressive al fine di garantire agli alunni una serena continuità educativa e didattica.

 

INTERVENTI FORMATIVI

La Scuola si impegna a soddisfare le esigenze dell'utenza mediante modalità che aiutino a trovare soluzioni ai vari interrogativi, e risposte adeguate ai problemi esistenti nell'ambito della famiglia; elabora e promuove iniziative di carattere culturale, formativo e ricreativo aperti a tutti.

Di conseguenza, i genitori e gli alunni si impegnano a partecipare alle attività educative e formative proposte dal Collegio dei docenti, dalle classi e approvato dal Consiglio d'Istituto.

 

La Scuola «promuove la formazione integrale di ogni persona e favorisce lo sviluppo completo di tutti i talenti che costituiscono ogni persona», ponendo particolare attenzione alle difficoltà e ai disturbi specifici di apprendimento (DSA).

 

L’attività teatrale fa parte della tradizione educativa della Scuola per la sua valenza formativa e la possibilità che offre di veicolare “messaggi” importanti. Le famiglie degli alunni si coinvolgono con passione non soltanto nel momento dello spettacolo, ma in diversi casi anche nel corso della preparazione materiale dell’evento stesso, cogliendo poi l’occasione di una riflessione, a cui tutti sono invitati con i loro figli, su tematiche attuali.


 

Il plesso scolastico “Sacro Cuore” si colloca al centro del comune di Montemurlo. La scuola è inserita in un territorio caratterizzato dalla presenza di numerose famiglie, il paese si trova infatti al confine tra le province di Prato e Pistoia. Il contesto economico in cui è situata la scuola è di livello medio-alto, non ci sono percentuali di genitori disoccupati e non si presentano gruppi di studenti con caratteristiche particolari dal punto di vista di provenienza socio-economica e culturale. Nella zona ci sono: una biblioteca moderna, accogliente ed efficiente, campi sportivi, teatri, associazioni di volontariato, circoli, Parrocchie e giardini pubblici. Il contesto quindi definisce un ambiente di opportunità per lo sviluppo di attività in rete con le varie istituzioni locali.

 

La scuola Sacro Cuore è scelta dalle famiglie, in genere per la proposta formativa, per l’ambiente sereno ed accogliente, per le garanzie culturali ed educative, per i servizi integrativi e per motivazioni legate ad esperienze positive precedenti. In generale nella scuola è presente una buona percentuale di alunni adeguatamente motivati allo studio, con numerosi interessi extrascolastici e formativi, che hanno risposta positiva, creativa e motivata all’interno della scuola.

La Scuola “Ancelle Sacro Cuore” è da sempre un'istituzione aperta a tutti i bambini, indipendentemente dalle loro differenze culturali e sociali, e dall'appartenenza ad etnie diverse, nel pieno rispetto delle loro culture e del loro aspetto umano. Essa fornisce agli alunni principi religiosi, morali, etici che il tessuto sociale del nostro paese ricerca, anche per il crescente numero di famiglie prevalentemente nucleari e, talvolta, smarrite sul piano educativo. Offre un insegnamento mirato allo sviluppo della persona umana e un progetto multiculturale adeguato alle esigenze di un'utenza sempre più varia e composita, al fine di arricchire il processo formativo di maturazione.

Nella seconda metà dell’800 don Morelli capì che c’era molto bisogno di persone che si prendessero cura delle fasce sociali più deboli travolte dal duro processo della rivoluzione industriale.

Don Marco Morelli e Madre Margherita Ricci Curbastro risposero a quel bisogno particolarmente acuto nella loro cittadina, Lugo di Romagna, avviando un’opera a favore delle fanciulle più povere, con un'azione sociale e religiosa insieme, radicata nell’amore infinito della Trinità.

 

Il 15 ottobre 1922 vengono istituiti, dal parroco Mons. Paolino Contardi, l’Asilo Infantile e Scuole del Popolo di Montemurlo, alla cui assistenza e direzione erano state chiamate tre suore delle “Ancelle del Sacro Cuore di Gesù Agonizzante”, con Casa Madre in Lugo di Ravenna.

Nell’ottobre del 1925, alle due scuole già in atto, vengono affiancate le prime tre classi di elementari, affidandole a una suora regolarmente diplomata.

Successivamente vennero aperte anche la quarta e la quinta con altra insegnante. Il 16 ottobre 1936 la Scuola Elementare ottiene la parifica. Negli anni dal 1939 al 1946 si lavora per la costruzione della nuova sede della Scuola, accanto alla Chiesa del Sacro Cuore. Nel 2000 ottiene la parità. Nell'ottobre 2012 festeggia il novantesimo di presenza a Montemurlo.